2017 L'anno dello shopping etico

2017 L'anno dello shopping etico

Il 2017 è iniziato all'insegna dei saldi. La corsa agli acquisti per trovare il l'articolo desiderato al prezzo più basso. Noi desideriamo iniziare rallentando e

puntando su un mix diverso: fibre naturali, materiali ecologici nel rispetto dei lavoratori e dell'ambiente. Questa è la linea da seguire.

Questo è l'anno giusto per rendere lo shopping più etico ed ecologico senza mettere da parte design e qualità! Certo, si può! Sono sempre di più le linee di abbigliamento biologico, accessori ecologici che seguono i criteri del commercio equo nel sud come nel nord del mondo.
Una scelta sempre più importante per tracciare una nuova linea e trasformare lo shopping mondiale: ogni scelta di acquisto è importante per questo eco-cambiamento!



Gandhi diceva "siate il cambiamento che vorreste vedere nel mondo". Insomma è il nostro momento!

Oggi, scegliere una moda più lenta, attenta a ridurre l'impatto ambientale delle produzione utilizzando tessuti sostenibili come la canapa, il bamboo, il cotone biologico, la lana, rende lo shopping più ecologico ed etico.

Perché è importante utilizzare le fibre naturali biologiche:

- durano a lungo
- hanno propietà termoregolatrici naturali
- mantengono la pelle all’asciutto
- non puzzano


Il cotone biologico numero uno delle fibre naturali, è molto delicato sulla pelle, può assorbire il bagnato fino al 20% del proprio peso e dirigerlo verso l’esterno.
Il bambù è una fibra antibatterica e antifungina; viene coltivata senza l’uso di pesticidi e inquinanti, ed è 100% biodegradabile.
La lana biologica ha un valore aggiunto perché oltre ad essere una fibra naturale, le pecore non subiscono mutilazioni come il Mulesing.

Vestirsi con fibre naturali biologiche è un valido aiuto per migliorare la qualità della propria vita!


ENTRA NELL'UNIVERSO DI ETICANDO, UNISCITI A NOI. CLICCA QUI!

Pubblicato il 17/02/2017 Home 0

Leave a CommentLeave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Visto di recente

No products